Glossario

c
Cache

Un'area di memoria del computer in cui sono memorizzati temporaneamente dei dati precedentemente utilizzati. Quando un'applicazione richiede informazioni, controlla prima l'area cache per vedere se quei dati sono già disponibili e in caso positivo li preleva velocizzando il caricamento.

Canale

Cammino di connessione su cui viaggiano le informazioni da un dispositivo all'altra. Via di comunicazione sufficientemente larga da permettere un'unica trasmissione a frequenze radio (RF).

Cancellare

Delete. Eliminare un oggetto indesiderato.

CAPTCHA

Completely Automated public Turing test to tell Computers and Humans Apart, é un test che riesce a verificare se l'utente è un uomo o un computer, un esempio si trova quando provate a registrarvi su forum o a fare i login su siti compaiono dei riquadri con lettere e numeri distorti e casuali, che teoricamante i computer non dovrebbero essere ingrado di leggere. Non si tratta quindi di un sistema di sicurezza a prova di errore, ma qualcosa che aumenta il livello di difficoltà.

Cartella

Le cartelle o directory sono dei contenitori che consentono di organizzare e gestire i contenuti presenti nelle unità di memoria del nostro computer. Graficamente hanno l’aspetto di raccoglitori di carte di colore giallo e al loro interno possono contenere file, programmi o ulteriori cartelle. La cartella che racchiude l’intero contenuto di un hard disk non partizionato è l’unità C, alla quale si accede attraverso Start, Risorse del Computer e doppio clic sull’icona Disco Locale.

CC

"Carbon Copy". Copia Carbone. Nella posta elettronica immettendo il nome del destinatario in questo campo il destinatario riceverà una copia del messaggio e il suo nome sarà visibile agli altri destinatari.

CCN

Ccn è l'abbreviazione di "copia per conoscenza nascosta". Immettendo il nome del destinatario in questo campo in un messaggio di posta elettronica, il destinatario riceverà una copia del messaggio, ma il suo nome non sarà visibile agli altri destinatari.

CD-Rom

(Compact Disk Read Only Memory) supporto di memoria ottico derivato dallo standard dei CD musicali, modificato per contenere dati informatici. Pressoché tutti i moderni computer sono dotati di lettore per CD-Rom.

CED

Centro Elaborazione Dati. E'l'unità organizzativa che coordina e mantiene le apparecchiature ed i servizi di gestione dei dati.
Presente sia all'interno delle aziende che della Pubblica Amministrazione, ha sostituito l'ufficio, ormai passato nella storia dell'informatica, conosciuto con il nome di Centro Meccanografico.In alcune realtà può essere denominato Servizio Elaborazione Dati (SED), soprattutto in presenza di accordi di Outsourcing.

Certificato digitale

Un certificato digitale è un documento elettronico che attesta, con una firma digitale, l'associazione tra una chiave pubblica e l'identità di un soggetto (una persona, una società, un computer, etc).
Più specificatamente è un file contenente una chiave crittografica necessaria per decodificare dati, pagine web, e-mail ecc, associata ai dati identificativi del titolare. È emesso da un apposito ente certificatore, che garantisce l'identità del titolare, l'ambito di utilizzo ed il periodo di validità della chiave.

Chat

Comunicazione via rete con uno o più utenti in modalità testo. Sistema che permette di scambiarsi messaggi in diretta attraverso Internet. Più persone lontane si collegano direttamente ad uno stesso sito e discutono fra di loro usando uno speciale protocollo chiamato IRC

Chiave di codifica

Numero segreto e unico per la codifica e la protezione dei dati.In un sistema a crittografia asimmetrica ogni messaggio crittografato con una data chiave pubblica può essere decrittato solo da chi possiede la relativa chiave privata

Chiocciola

Simbolo @ (si legge "et") utilizzato negli indirizzi di posta elettronica.

Chip

Piastrina di silicio in cui vi è un circuito elettronico realizzato in microminiatura con materiali semiconduttori,che costituisce il cuore di un componente elettronico

Ciberspazio o Cyberspace

Termine coniato originalmente dallo scrittore William Gibson nel suo romanzo,dove il cyberspazio comprende vari tipi di realtà virtuale condivisa da utenti profondamente immersi in tali dimensioni, o da entità che sussistono all'interno dei sistemi informatici.
Oggi viene utilizzato per descrivere l'insieme di informazioni raggiungibili attraverso Internet.

Cifratura o crittografia

Sistema che permette di codificare messaggi testuali in simboli non comprensibili a prima vista, in modo che non possano essere interpretati da chi non possiede la corretta chiave di lettura. La crittografia è nata prima dei computer, ed è stata spesso utilizzata per cifrare i messaggi militari. In pratica le lettere del testo vengono trasformate con un determinato algoritmo ed è sufficiente conoscere o scoprire tale algoritmo per decifrare (decryption) il messaggio.

Client/server

Metodologia che consente la gestione di servizi o anche applicazione che permette all'utente di accedere ai servizi offerti da un server. Un esempio di client è il browser web.

Clipper

E' un versatile linguaggio di programmazione di alto livello. È stato ed è usato prevalentemente per creare programmi gestionali integrati basati su database relazionali in ambiente DOS, ma la sua potenza e flessibilità (unita alla caratteristica architettura aperta) sono quelle tipiche dei linguaggi general-purpose.

Clock

Segnale periodico ottenuto dalle vibrazioni di un cristallo di quarzo che indica un segnale periodico utilizzato per sincronizzare il funzionamento dei dispositivi elettronici digitali. Il ciclo di clock è il tempo che intercorre tra il verificarsi di due colpi di clock successivi. La frequenza o velocità di clock è il numero di colpi di clock che vengono eseguiti in una determinata unità di tempo. L'unità di misura usata è l'hertz, ovvero il numero di cicli di clock eseguiti in un secondo. Poiché i segnali con funzione di clock sono in genere molto veloci, si usano comunemente i multipli kilohertz (kHz), megahertz (MHz) e gigahertz (GHz) per indicare rispettivamente mille, un milione e un miliardo di cicli al secondo.

Codice sorgente

Versione del programma scritta i un linguaggio ad alto livello

Codifica

Sistema di traduzione per la rappresentazione di dati.

Collegamento remoto

Connessione a un computer geograficamente lontano, utilizzata per lo scambio di dati.

Commutazione di pacchetto

Metodo di trasmissione simultaneo di diversi pacchetti di dati su un canale di comunicazione o una linea telefonica. Il metodo consente di ottimizzare l'uso della linea.

Computer

Dispositivo o macchina in grado di elaborare informazioni basandosi su un appositi programmi, e in grado di eseguire operazioni logiche come ad esempio calcoli numerici.

Connessione

Operazione o sequenza di operazioni con cui un calcolatore si collega a una rete e ne diviene parte.Infatti nelle reti di computer, per poter accedere ai servizi offerti da altri sistemi di elaborazione collegati, occorre stabilire una connessione detta anche log in o log on. Spesso questo accesso è controllato tramite l'inserimento di un numero identificativo e una password d'accesso.

Cookies

File di testo creati dal server Web e salvati sul computer temporaneamente. I cookie possono contenere diversi tipi di informazione: per esempio l'ultima data di accesso ad un sito da parte del visitatore o se il suo browser supporta SSL, oppure l'identificativo di un prodotto da acquistare tramite web, da inserire nel carrello virtuale.

CPU

Central Processor Unit. E' l'unità centrale che consente l'esecuzionedelle istruzioni contenute nel programma. Rappresenta il cuore vero e proprio di un sistema; è l’unità che controlla e sovrintende a tutte le funzioni della macchina. Esegue tutte le operazioni di calcolo e rappresenta quindi il parametro principale per valutare le prestazioni di un computer.

Cybernauta

Utente che naviga nel cyberspazio o anche utilizzatore di Internet.